CERCHIAMO RAPPORTI DI COLLABORAZIONE CON ALTRI PROFESSIONISTI SE SEI INTERESSATO CONTATTACI  |

Credito Adesso Evolution.

Domande presentabili dalle ore 10,30 di lunedì 1 febbraio.

Obiettivo

L’iniziativa si pone l’obiettivo di sostenere le MPMI e le MID CAP (imprese che non rientrano tra le MPMI e presentano un organico inferiore a 3.000 dipendenti) operanti in Lombardia finanziando il fabbisogno di liquidità.

Soggetti Beneficiari

Possono presentare domanda imprese singole e in qualunque forma costituite, ivi comprese le imprese artigiane:

–  con sede operativa in Lombardia;

–  iscritte al registro delle imprese;

–  operative da almeno 24 (ventiquattro) mesi;

–  media ricavi tipici degli ultimi esercizi pari ad almeno 120.000 €

–  appartenenti ad uno dei seguenti settori: 1. settore manifatturiero, codice ISTAT Primario -ATECO 2007, lett. C.


2. settore delle costruzioni, codice ISTAT Primario -ATECO 2007, lett. F.


3. settore dei servizi alle imprese avente come codice primario uno dei seguenti codici ATECO 2007:

–  J60: attività di programmazione e trasmissione;

–  J62: produzione di software, consulenza informatica e attività connesse;

–  J63: attività dei servizi di informazione e altri servizi informatici;

–  M69: attività legali e contabilità;

–  M70: attività di direzione aziendale e di consulenza gestionale;

–  M71: attività di studi di architettura e di ingegneria collaudi ed analisi tecniche;

–  M72: ricerca scientifica e di sviluppo;

–  M73: pubblicità e ricerche di mercato;

–  M74: altre attività professionali, scientifiche e tecniche;

–  N78: attività di ricerca, selezione, fornitura del personale;

–  N79: attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse

–  N81: attività di servizi per edifici e paesaggio

–  N82: attività di supporto per le funzioni d’ufficio e altri servizi di supporto alle imprese;

–  H49: trasporto terrestre e trasporto mediante condotte;

–  H52: magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti;

–  S.96.01.10: Attività delle lavanderie industriali

4. settore del commercio all’ingrosso limitatamente ai gruppi con codice primario Ateco 2007:

–  G45.2: commercio all’ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli

–  G46.2: commercio all’ingrosso di materie prime, agricole e di animali vivi;

–  G46.3: commercio all’ingrosso di prodotti alimentari, bevande e prodotti del tabacco;

–  G46.4: commercio all’ingrosso di beni di consumo finale;

–  G46.5: commercio all’ingrosso di apparecchiature ICT;

–  G46.6: commercio all’ingrosso di altri macchinari, attrezzature e forniture;

–  G46.7: commercio all’ingrosso specializzato di altri prodotti;

–  G47.2: commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacco in esercizi specializzati

–  G47.3: commercio al dettaglio di carburante per automazione in esercizi specializzati

–  G47.4: commercio al dettaglio di apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni e la telefonia in esercizi specializzati

–  G47.5: commercio al dettaglio di altri prodotti per uso domestico in esercizi specializzati

–  G47.6: commercio al dettaglio di articoli culturali e ricreativi in esercizi specializzati

–  G47.7: commercio al dettaglio di altri prodotti in esercizi specializzati

5. settore del turismo limitatamente ai gruppi con codice primario Ateco 2007

– I55: alloggio


6.settore Q88 servizi di assistenza sociale non residenziale limitatamente:

– Q88.91 Servizi di asili nido e assistenza diurna per minori disabili e relativi sottogruppi

Con la delibera giunta regionale del 9 Ottobre 2017 tra i soggetti beneficiari sono stati inseriti i liberi professionisti a partita iva e le associazioni di professionisti appartenenti al codice ATECO 2007 M- Attività professionali, scientifiche e tecniche.

Interventi ammissibili

È prevista la presentazione per tutti la modalità semplificata di accesso alla misura senza presentazione di ordini/contratti.

Per la modalità semplificata il Finanziamento massimo sarà pari al 25% della media dei ricavi tipici risultanti dagli ultimi due esercizi con un importo compreso tra € 30.000 a € 800.000 per le PMI e tra € 100.000 e €1.5 mil per le MID CUP.
Per i liberi professionisti, gli studi associati e le imprese con codice Ateco J60 il finanziamento sarà compreso tra €18.000 e €200.000.

Condizioni e caratteristiche dei finanziamenti

I finanziamenti hanno le seguenti caratteristiche:
– Rimborso: con rata semestrale a quota capitale costante con possibilità di preammortamento fino a 24 mesi.
– Durata: 24 mesi a 72 mesi.
– Tassi di interesse: Euribor a 6 mesi oltre ad uno spread che varierà in funzione della classe di rischio assegnata alla PMI in una scala da 1 (miglior classe, con margine massimo applicabile del 2%) a 5 (con margine massimo applicabile del 6 %).

Agevolazione

Contributo in conto interessi nella misura pari al 3% in termini di minore onerosità del Finanziamento, fino all’azzeramento del tasso e con importo massimo pari a 70.000 €.

Presentazione delle domande

Procedura valutativa a sportello, a partire dalle 10.30 del 01/02/2021 fino ad esaurimento fondi.

Per maggiori informazioni, contattaci subito!

Tel: +39 030 3666601

Whatsapp: +39 328 8891617