FINANZA COMUNITARIA

Una definizione molto semplice di questo vero e proprio microcosmo.

Finanziamenti comunitari: come accedervi mediante l’assistenza di IBS Consulting.

Fin dalla sua nascita, IBS Consulting ha assistito le imprese lombarde nella presentazione di progetti a valere sugli strumenti di finanza comunitaria. Dal 2002 l’ufficio presso “Casa Lombardia” – sede della Delegazione della Regione Lombardia a Bruxelles – garantisce alle imprese un importante collegamento tecnico e operativo con gli organismi e le istituzioni dell’UE, capacità di lobby e gestione delle relazioni.

IBS Consulting fornisce alle imprese lombarde il necessario supporto per l’accesso ai finanziamenti comunitari oltre che nella preparazione della documentazione necessaria per partecipare ai bandi, coerentemente con gli investimenti e i piani di sviluppo aziendale.
Se è vero che oggi, grazie soprattutto al World Wide Web, è molto semplice essere aggiornati e ricevere informazioni riguardo all’emanazione di bandi e in merito ad altre opportunità per le imprese, è altrettanto vero che non è semplice districarsi fra le molteplici proposte, così come è altrettanto complessa la loro corretta valutazione e interpretazione.
Ecco perché è necessario affidarsi a una società come IBS Consulting per accedere ai finanziamenti comunitari: siamo, infatti, in grado di aiutare i nostri clienti a muoversi correttamente ed efficacemente in una materia complessa ed intricata, nell’ottica di indirizzarli verso le soluzioni più idonee al tipo di programma di investimento da realizzare.

IBS Consulting fornisce alle imprese lombarde il necessario supporto per l’accesso ai finanziamenti comunitari oltre che nella preparazione della documentazione necessaria per partecipare ai bandi, coerentemente con gli investimenti e i piani di sviluppo aziendale.
Se è vero che oggi, grazie soprattutto al World Wide Web, è molto semplice essere aggiornati e ricevere informazioni riguardo all’emanazione di bandi e in merito ad altre opportunità per le imprese, è altrettanto vero che non è semplice districarsi fra le molteplici proposte, così come è altrettanto complessa la loro corretta valutazione e interpretazione.
Ecco perché è necessario affidarsi a una società come IBS Consulting per accedere ai finanziamenti comunitari: siamo, infatti, in grado di aiutare i nostri clienti a muoversi correttamente ed efficacemente in una materia complessa ed intricata, nell’ottica di indirizzarli verso le soluzioni più idonee al tipo di programma di investimento da realizzare.

Finanziamenti comunitari a favore dell’imprenditoria giovanile:

come potervi accedere per mezzo di IBS Consulting.

IBS Consulting fornisce assistenza per l’accesso ai finanziamenti comunitari a favore dell’imprenditoria giovanile.
A livello comunitario, Bruxelles ha previsto e approntato tutta una serie di strumenti di finanza agevolata – programmi, quadri strutturali – che sono direttamente utilizzabili dalle imprese operanti in uno degli Stati membri o che sono recepiti con la normativa nazionale e/o regionale. Rientrano tra questi i finanziamenti comunitari a favore dell’imprenditoria giovanile, stanziati, per l’appunto, a disposizione dei giovani imprenditori che vogliono realizzare e sviluppare un’idea imprenditoriale e vedere così realizzati i propri sogni e le proprie ambizioni.
I bandi attualmente attivi e aperti fino a esaurimento dei fondi sono i seguenti:

  • Bando Nuove imprese a tasso zero: è l’incentivo per i giovani e le donne che vogliono diventare imprenditori;
  • Bando Smart e Start: è l’incentivo che sostiene la nascita e la crescita delle startup innovative ad alto contenuto tecnologico e digitale;
  • Bando Cultura crea: è l’incentivo che sostiene la nascita e la crescita di iniziative imprenditoriali e no profit nel settore dell’industria culturale-turistica che puntano a valorizzare le risorse culturali del territorio nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia;
  • Bando Resto al Sud: è l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate dagli under 46 nelle regioni del Mezzogiorno;
  • Bando Selfyemployment: è l’incentivo che finanzia con prestiti a tasso zero l’avvio di piccole iniziative imprenditoriali, promosse da giovani NEET.

Se desideri essere costantemente aggiornato sui finanziamenti comunitari per favorire lo sviluppo imprenditoriale dei giovani, consulta spesso il nostro sito in modo da poter essere sempre informato sulle opportunità più recenti.

  • Bando Nuove imprese a tasso zero: è l’incentivo per i giovani e le donne che vogliono diventare imprenditori;
  • Bando Smart e Start: è l’incentivo che sostiene la nascita e la crescita delle startup innovative ad alto contenuto tecnologico e digitale;
  • Bando Cultura crea: è l’incentivo che sostiene la nascita e la crescita di iniziative imprenditoriali e no profit nel settore dell’industria culturale-turistica che puntano a valorizzare le risorse culturali del territorio nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia;
  • Bando Resto al Sud: è l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate dagli under 46 nelle regioni del Mezzogiorno;
  • Bando Selfyemployment: è l’incentivo che finanzia con prestiti a tasso zero l’avvio di piccole iniziative imprenditoriali, promosse da giovani NEET.

Se desideri essere costantemente aggiornato sui finanziamenti comunitari per favorire lo sviluppo imprenditoriale dei giovani, consulta spesso il nostro sito in modo da poter essere sempre informato sulle opportunità più recenti.