CERCHIAMO RAPPORTI DI COLLABORAZIONE CON ALTRI PROFESSIONISTI SE SEI INTERESSATO CONTATTACI  |

Ricerca e innovazione

Innovazione aziendale: come IBS Consulting & ACF può rappresentare gli interessi delle imprese lombarde.

IBS Consulting & ACF, accreditata tra gli esperti di europrogettazione per Regione Lombardia, agisce in un sistema strategico tra pubblico e privato, collocandosi vicino agli Enti finanziatori per rappresentare gli interessi delle imprese lombarde e fare attività di lobby, in particolare attraverso:

  • Gli uffici all’interno di “Casa Lombardia a Bruxelles”, che agevolano logisticamente la gestione delle relazioni per le aziende che vogliono accedere a nuove possibilità di finanziamento e sviluppare nuovi trend in materia di ricerca e di innovazione aziendale;
  • Il network di aziende europee leader del settore, di centri di ricerca e incubatori che IBS Consulting & ACF ha costruito nel tempo e che permette di valorizzare il potenziale tecnico dei progetti proposti, aumentando la capacità di innovazione tecnologica dei prodotti e dei processi e aprendo nuove possibilità anche dal punto di vista di fornitura e commerciale;
  • L’adesione alle Piattaforme Tecnologiche Europee, ai Cluster nazionali e regionali e la partecipazione alle tavole tematiche, che rappresentano un importante strumento per la ricerca di partner con le eccellenze in grado di competere sullo scenario europeo, implementando la capacità di orientare strategicamente il progetto di ricerca, migliorando i contenuti tecnologici e la probabilità di successo.

Il servizio è integrato dalla possibilità di predisporre pacchetti finanziari capaci di attrarre risorse agevolate per l’innovazione aziendale, sia regionali sia nazionali, attraverso apposite linee istituite da Banca Europea degli Investimenti o da Cassa Depositi e Prestiti.

Le principali politiche industriali gestite in questo ambito sono, in particolare:

  • Credito d’Imposta R&S;
  • Innova Lombardia;
  • Programma Horizon 2020;
  • Programma Cosme;
  • Programma Life;
  • Mise: Accordi per la ricerca e l’innovazione;
  • Mise: Fondo Crescita Sostenibile (FRI);
  • Miur: Bandi PON (Piani Operativi Nazionali);
  • Mise: Bandi PON (Piani Operativi Nazionali);
  • Patent Box;
  • Cuneo fiscale;
  • Sgravio IRAP.
Innovazione tecnologica e vantaggio competitivo:

come la prima influenza il secondo.

“Innovazione tecnologica e vantaggio competitivo” è un binomio inscindibile, quando si tratta delle interrelazioni tra impresa, innovazione e competitività.
In generale, con la locuzione vantaggio competitivo si fa riferimento alla posizione unica che le unità produttive di ogni ordine e grado acquisiscono nei confronti delle imprese rivali. Verso l’esterno, tale vantaggio si concretizza in una condizione di superiorità nell’ambito di uno specifico settore industriale, che consente l’ampliamento o la conquista di quote di mercato. Più estesamente, acquisire vantaggio competitivo significa anche riuscire semplicemente a conservare quote di mercato in presenza di concorrenti particolarmente “aggressivi”. Non c’è alcun dubbio che che l’innovazione tecnologica dei prodotti e dei processi aziendali – attività svolta dal dipartimento di innovazione di processo ricerca sviluppo all’interno di un’azienda – divenga centrale nella formulazione della strategia e nel raggiungimento di un possibile vantaggio competitivo.