CERCHIAMO RAPPORTI DI COLLABORAZIONE CON ALTRI PROFESSIONISTI SE SEI INTERESSATO CONTATTACI  |

Pianificazione e controllo

Il servizio di pianificazione e controllo fornito da IBS Consulting & ACF è dedicato a tutte le aziende che vogliono aver chiara la propria evoluzione nel breve o medio/lungo termine, necessità amplificata dall’attuale contesto di mercato dove l’assenza di efficaci strumenti di programmazione può condurre le imprese a scelte strategiche non sostenibili; con gas ed energia elettrica ai massimi storici e la forte volatilità che caratterizza i prezzi delle materie prime, la programmazione assume un ruolo di primaria importanza proprio per non compromettere l’operatività aziendale.

Lo strumento principale offerto da IBS Consulting & ACF per rispondere a queste esigenze è il business plan, in quanto consente di offrire una visione più chiara e dettagliata della possibile evoluzione dell’azienda, mostrando target, strategie e vision del management, migliorando al contempo la capacità di attrarre risorse finanziarie.

Cosa offriamo

Un team di professionisti disponibili a seguire l’azienda nella redazione del business plan, strumento indispensabile per valutare coerenza e redditività del modello di business, definire gli obiettivi di breve e medio/lungo periodo e valutare la sostenibilità economico-finanziaria di quanto programmato.

 

Il business plan è infatti un documento che dettaglia e concretizza le strategie del management per l’aumento della competitività aziendale; il documento delinea le azioni che saranno impostate per il raggiungimento degli obiettivi, nonché l’evoluzione dei risultati attesi a partire da una puntuale analisi del business model e dei principali KPI aziendali.

Come: il processo

La predisposizione del Business Plan si articola secondo un processo che prevede 5 macro-fasi:

  • Raccolta ed esame della documentazione aziendale specifica, richiesta tramite apposita checklist e incontro preliminare col Management
  • Analisi economico finanziaria storica condotta sui bilanci dell’ultimo triennio 
  • Analisi del modello di business, dei principali KPI e del posizionamento competitivo
  • Confronto con il management per la definizione delle principali assumptions a seconda dell’operazione straordinaria sottostante
  • Redazione del business plan, confronto col management e predisposizione di un information memorandum

La reportistica e le analisi condotte si articolano su molteplici servizi a valore aggiunto crescente e commisurato rispetto alla struttura dell’azienda cliente e all’operazione sottostante.

1. Business Plan quantitativo
  • Piccole imprese poco strutturate (fatt. <20 mln)
  • Imprese per le quali la pianificazione deve valutare l’impatto di scelte finanziarie e di investimento su una struttura già consolidata;
  • Aziende che hanno bisogno di un’analisi della fattibilità finanziaria di un preciso investimento;
  • Aziende senza una gestione finanziaria del proprio interno.
2. Business Plan quali-quantitativo
  • Medie imprese strutturate;
  • Aziende avviate nelle quali la pianificazione deve valutare l’impatto di particolari operazioni straordinarie (acquisizioni, fusioni, avvio nuova linea, scelte di make or buy ecc…)
3. Piano Industriale
  • Imprese strutturate;
  • Start Up;
  • Imprese che vogliono approfondire il contesto competitivo e analizzare il posizionamento rispetto a strategie di m/l termine;
  • Aziende che stanno valutando importanti variazioni della strategia, o che stanno vagliando nuove diramazioni del proprio business model (integrazione a monte/valle, nuovi settori ecc…)
4. Restructuring
  • Imprese che hanno avviato un processo di composizione negoziata della crisi d’impresa a seguito di difficoltà finanziarie o segnalazioni ricevute.

Scheda per la RACCOLTA delle IDEE PROGETTUALI

Note di corretta compilazione:

Le informazioni di seguito richieste devono essere esposte per ogni singolo progetto. Nel caso di più progetti si prega di duplicare le “Schede di Progetto”.

Si precisa che il PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA (PNRR) ha come orizzonte temporale il periodo 2021-2026. Il progetto inseriti nelle schede dovranno dunque rientrare nel periodo di validità del PIANO.

Sheet for the collection of project ideas
  • Beneficiario
  • Aree tematiche di intervento
  • Aree tematiche di intervento
  • Tiplogia progetto
  • Riepilogo

Beneficiario

Ubicazione

Indicare I'ubicazione della/e unita produttiva/e della societa nonche di quella/e oggetto degli investimenti previsti.