CERCHIAMO RAPPORTI DI COLLABORAZIONE CON ALTRI PROFESSIONISTI SE SEI INTERESSATO CONTATTACI  |

Decreto Rilancio

Il Decreto Rilancio, recante Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, prevede nuovi crediti d’imposta per favorire l’adozione di misure necessarie a contenere e contrastare la diffusione del Coronavirus.

Una prima azione riguarda le spese per l’adeguamento degli ambienti di lavoro per riaprire in sicurezza le attività economiche. Il nuovo credito d’imposta è riconosciuto ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione in luoghi aperti al pubblico con riferimento alle spese sostenute per rispettare le prescrizioni sanitarie e le misure di contenimento contro la diffusione del virus.
Nella platea dei soggetti beneficiari del credito d’imposta entrano bar, ristoranti, alberghi, teatri e cinema. Possono fruire del bonus anche le associazioni, le fondazioni e gli altri enti privati, compresi gli enti del Terzo del settore.
Un’altra agevolazione, sempre sotto forma di credito d’imposta, riguarda la sanificazione e l’acquisto di mascherine e DPI.
Per leggere il testo completo del Decreto Rilancio pubblicato nella Gazzetta Ufficiale puoi cliccare ///Gqui.